sindaci firma accordo pullman_2

Turismo: i pullman diretti a Santa si fermeranno a Rapallo

il
 

SANTA MARGHERITA LIGURE – Comincerà i primi di marzo l’accoglienza sperimentale nel Tigullio Occidentale per i turisti che arriveranno in pullman. I mezzi, diretti a Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino – salvo deroghe particolari – si fermeranno in un’apposito parcheggio nei pressi del casello di Rapallo adeguatamente attrezzato e i visitatori proseguiranno il loro viaggio su piccole navette.

 

I dettagli del nuovo piano sono stati siglati questa mattina nell’aula consiliare del comune di Santa Margherita Ligure da i tre sindaci dei comuni coinvolti Carlo Bagnasco (Rapallo), Paolo Donadoni (Santa Margherita Ligure), Matteo Viacava (Portofino).

 

«Queste sono le nostre richieste – spiegano i tre i conferenza stampa – ora spetta ad Atp, cui ci siamo rivolti per mettere in piedi il sistema, restituirci un piano convincente e funzionale. I presupposti per fare bene ci sono tutti. Questo è un giorno storico per il comprensorio – hanno sottolineato i tre primi cittadini – sia per la collaborazione che c’è tra le nostre amministrazioni, sia perché si tratta di un inizio di un percorso che porterà a migliorare la viabilità del Tigullio Occidentale e a mettere in piedi un sistema di mobilità sostenibile che ci auguriamo possa coinvolgere anche i comuni vicinali».