Rapallo, le asfaltature di autunno

il
 

Proseguono gli interventi volti a migliorare l’assetto e la sicurezza delle strade sul territorio del Comune di Rapallo. La giunta comunale ha approvato la messa in atto di operazioni di rifacimento dell’asfaltatura dei tratti particolarmente dissestati, con evidenza delle più gravose situazioni di potenziale pericolo per il transito rappresentate da buche e avvallamenti, asportazione di terreni franati, pulizia e allargamenti della sede viaria e regimazione delle acque meteoriche. Gli interventi interesseranno diversi tratti viari – dal centro alle frazioni – con priorità per le zone in cui il manto stradale presenta condizioni particolarmente critiche e riguardano circa quindicimila metri quadrati di superficie delle strade cittadine.

 

Si tratta della prima di una cospicua serie di pratiche che riguardano il settore Lavori Pubblici, più precisamente opere di pubblica utilità finanziate con parte delle risorse vincolate (nel rispetto degli equilibri di bilancio) per le quali Rapallo, Comune virtuoso, ha ottenuto uno sblocco pari a circa 8 milioni di euro, da investire nel biennio 2017-2018.

 

Nelle prossime settimane, l’amministrazione comunale darà il via ad altri interventi per il ripristino di marciapiedi, la realizzazione di nuove pavimentazioni (nello specifico, Via alla Torre Civica e Vico della Pista, nel cuore del centro storico), il superamento di barriere architettoniche nella zona del lungomare, la realizzazione di opere murarie di consolidamento e di protezione e stradale ai fini di una maggiore sicurezza ed altri interventi di manutenzione fino ad esaurimento delle risorse economiche disponibili. Molte delle opere vanno ad integrarsi con gli interventi già avviati lo scorso anno e finanziati grazie allo sblocco dei 12 milioni di euro.

 

L’apertura dei cantieri per la prima tranche di interventi di asfaltatura – e, a seguire, dei cantieri per gli altri lavori sopra elencati – è prevista in autunno inoltrato, non appena verranno espletate le procedure burocratiche di aggiudicazione dell’appalto. Eventuali ribassi sulla base d’asta di ogni bando di gara verranno investiti in opere complementari.

 

«Proseguono gli interventi – dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici, Arduino Maini – per il miglioramento delle sedi viarie di diverse aree del territorio comunale, con particolare riferimento alle zone che, lo scorso anno, non sono state interessate da interventi analoghi. Una spesa di 550mila euro che servirà a sistemare diverse vie sia nel centro cittadino sia nelle frazioni. Un altro passo avanti per rendere migliore la città.».