Portofino: dalla Regione soldi per la messa in sicurezza del rio Fondaco

il
 

La Regione Liguria, all’interno della misura prevista nell’ambito dei fondi POR FESR 2014-2020 destinati alla mitigazione del rischio idraulico e geologico, ha deciso di stanziare 378 mila euro per l’adeguamento del Rio Fondaco a Portofino.

“Siamo contenti – sottolinea il Sindaco Matteo Viacava – Desidero rivolgere un sentito ringraziamento alla Regione Liguria nella persona del Presidente Giovanni Toti. Un doveroso ringraziamento è dovuto anche all’Assessore alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone: un assessore dinamico, operativo, sempre presente sul territorio e con il quale il Comune ha creato un’importante sinergia. In Regione si sta facendo davvero tanto in merito di tutela del suolo e verso un pericolo reale come quello del dissesto idrogeologico. Questo è un aiuto prezioso che ci consentirà di andare a realizzare un altro lotto nel progetto di tombinatura del Rio Fondaco”.

Il finanziamento servirà per coprire il costo di un ulteriore parte di lavoro; una parte considerevole della zona rossa del Borgo verrà messa in sicurezza, andando ad aggiungersi a quei tre lotti già ultimati grazie all’impegno dell’Amministrazione. L’adeguamento idraulico è già stato approvato dall’autorità di bacino e riguarda l’aumento della sezione del Rio tombinato, dal fondaco sino alla foce.

“Sono argomenti importanti in materia di Sicurezza e Protezione Civile – conclude il Sindaco Viacava – Portofino, d’altra parte, è un fiore all’occhiello della nostra Regione; un patrimonio di inestimabile valore da tutelare e proteggere”.