Canottaggio: Argus protagonista in acqua e fuori. Al via i corsi estivi

il
 

Hanno partecipato 116 società provenienti da tutta Italia per un totale di 1106 atleti che componevano 489 equipaggi. Sul lago di Sabaudia i canottieri dell’Argus di Santa Margherita hanno gareggiato nel ‘gotha’ del canottaggio nazionale, livello di anno in anno sempre più elevato con numerosi atleti della squadra azzurra in competizione.

 

Questi i risultati degli atleti sammargheritesi:

 

Doppio ragazzi: Gabriele D’Alessandro – Edoardo Traversone 3° in qualificazione e 2° nei recuperi Lorenzo Petulicchio – Nicolas Pallatella 3° in qualificazione e 5° nei recuperi

 

Singolo ragazzi: Michele Massa 6° in qualificazione e 5° nei recuperi

 

Con i colori dei Canottieri Sampierdarenesi Davide Pendola nella categoria Under 23 nel Quattro Con insieme a Campodoni, Zetti, Calabria, Tim. Lautenzio 6° classificato nella finale diretta.

 

Argus protagonista in acqua ma anche fuori. La prua della barca Argus Ghiardello, storico equipaggio, è stata esposta al palazzo Tursi a Genova in una mostra dedicata alle società sportive della provincia di Genova che hanno superato i 100 anni di storia (nella foto). Inoltre si sono tenuti gli incontri con le classi della Scuola Media Statale Vittorio G. Rossi di Santa Margherita. I rappresentanti dell’Argus hanno parlato di canottaggio a circa 200 ragazzi.

 

Con la fine dell’anno scolastico iniziano i corsi estivi per residenti e non, rivolti a ragazzi dai 9-10 anni in su per iniziare la pratica sportiva del canottaggio in mare con istruttori qualificati con l’intento di fare pratica sportiva e per chi vuole di iniziare un’interessante attività amatoriale o agonistica. Per eventuali e ulteriori informazioni visitare il sito www.argus1910.it