passiera a portofino

Camminata di Primavera su un red carpet da record

il
 

GENOVA – In Riviera ci si prepara al pomeriggio da record, quando sabato 29 aprile sarà decretato che il red carpet posato da Rapallo a Portofino sarà il più lungo del mondo.

 

8,5 km di passiera rossa per la “Camminata di Primavera”, iniziativa organizzata dalla Regione Liguria, in collaborazione con i comuni di Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino. L’occasione è la fine dei lavori di costruzione del marciapiede sulla Pagana, tratto di strada tra Rapallo e Santa finora senza passaggio protetto per i pedoni.

 

Ci sarà anche il presidente della Regione Giovanni Toti insieme ai tre sindaci di Rapallo, Carlo Bagnasco, Santa Margherita Ligure, Paolo Donadoni, Portofino, Matteo Viacava. Insieme a loro partiranno alle 11:30 dal castello di Rapallo anche i campioni sportivi Teresa Frassinetti, Argento alle Olimpiadi di Pallanuoto, Francesco Bocciardo, Oro alle Paralimpiadi di nuoto, Edoardo Stochino, campione di nuoto di fondo, Massimo Dufour, portiere della Pro Recco, insieme al mito della pallanuoto ligure, Eraldo Pizzo e Gennaro Volpe, responsabile Academy Virtus Entella. Il notaio Federico Solimena si occuperà di misurare la lunghezza del red carpet per poi ottenere la certificazione al Guinness World Record”.

 

Previste una serie di tappe lungo il percorso: sulla Pagana per l’inaugurazione del marciapiede e degustazione di prodotti tipici; ai Giardini a Mare di Santa Margherita Ligure dove ad accogliere la carovana ci sarà la Filarmonica cittadina, le merlettaie e l’Ente Parco di Portofino. L’arrivo in piazzetta a Portofino è previsto per le 13:30 circa passando dalla pedonale di Paraggi, meglio conosciuta come “Sentiero dei baci”.

 

In occasione della manifestazione, le amministrazioni interessate hanno predisposto il potenziamento dei mezzi pubblici. In particolare il Consorzio marittimo metterà a disposizione un servizio di ritorno da Portofino a Rapallo al prezzo speciale di 5 euro a persona. Il biglietto consentirà anche la discesa a Santa Margherita.

 

Anche i commercianti della zona hanno organizzato una serie di inziative in “red”: nei ristoranti piatti con il Gambero Rosso di Santa Margherita Ligure; nelle enoteche degustazione di vini rossi di Liguria; nelle vetrine dei negozi di abbigliamento qualcosa di rosso.

 

Nella foto la posa della passiera da Portofino